Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / News / Scheda News

ANNULLATO: L’adattamento ai cambiamenti climatici nel governo del territorio

19 febbraio 2020 |  Cancellato l'evento di Mirano del 28 febbraio presso Casa dell'Energia
Immagine notizia

Venezia, 24 febbraio 2020Si comunica che, in forza dell’ordinanza contingibile ed urgente n.1 del Ministro della Salute di Intesa con il Presidente della Regione Veneto “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-20192”, l’evento “L’adattamento ai cambiamenti climatici nel governo del territorio: dalle strategie di area vasta al contesto locale, alla progettazione” previsto per il 28 febbraio 2020 presso la Casa dell’Energia c/o Istituto scolastico Levi-Ponti di Mirano viene annullato e rinviato a data da destinarsi.  


====================================================

 

Il progetto SECAP chiama a raccolta amministratori locali, professionisti e società collegate all’energia ed all’ambiente per affrontare il tema degli ADATTAMENTI AI CAMBIAMENTI CLIMATICI NEL GOVERNO DEL TERRITORIO: DALLE STRATEGIE DI AREA VASTA AL CONTESTO LOCALE, ALLA PROGETTAZIONE, nel workshop del 28 febbraio 2020, a partire dalle ore 9.30, presso la Casa dell’Energia a Mirano (Venezia).

Il workshop è organizzato dalla Città Metropolitana di Venezia nell’ambito del progetto SECAP (Interreg Italia-Slovenia) in collaborazione con l’Università IUAV di Venezia e Unioncamere del Veneto.
Nel corso del workshop verranno approfonditi gli aspetti legati alla vulnerabilità ed ai rischi da esposizione agli effetti climatici e diffuse le opportunità offerte dal progetto SECAP. Il workshop si chiuderà con una visita guidata alla Casa dell’Energia di Mirano i cui lavori hanno beneficiato di cofinanziamenti europei attraverso il progetto SECAP.

La partecipazione al workshop consente di maturare crediti formativi riconosciuti dall’Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Venezia.

L’iscrizione all’evento è soggetta alla disponibilità di posti

AGENDA