Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / News / Scheda News

Il Gioco dell'Oca di Venezia

18 dicembre 2018 |  Iniziativa solidale: parte del ricavato al fondo "Veneto in ginocchio"
Immagine notizia

Venezia, 18 dicembre 2018 | E’ stato presentato lunedi 17 dicembre, presso la sede di Unioncamere del Veneto, il Gioco dell’Oca di Venezia ideato dall’artista coneglianese Debora Basei nell’ambito del progetto “Ricrearti”, iniziativa socialmente utile che promuove il riuso dei materiali per dare vita a creazioni del tutto originali coinvolgendo persone a vario titolo svantaggiate.

Il gioco promuove bellezza, cultura, territorio e tradizione con il fine di contribuire alla conoscenza e al rispetto. Le immagini inedite di Venezia utilizzate per questa iniziativa sono del fotografo veneziano Riccardo Roiter Rigoni.

Alla presentazione ufficiale erano presenti il presidente di Unioncamere del Veneto Mario Pozza, il vicepresidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin, Federica Bosello responsabile Area Promozione, Comunicazione e Rapporti Istituzionali dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Antonio Biasi della Camera di Commercio di Treviso e Belluno.

Il progetto, che risponde ai requisiti di responsabilità sociale d'impresa rilasciato dalla Camera di Commercio Treviso Belluno, è patrocinato da Unioncamere Veneto con il supporto della Regione del Veneto e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale.

Per la realizzazione del gioco è stata coinvolta la Piccola Comunità Onlus di Conegliano. Il gioco stampato dalla tipografia Grafiche Battivelli di Conegliano ed è acquistabile anche sul sito internet www.giocodellocadellecitta.it. Parte del ricavato delle vendite online, sarà devoluto al fondo della Regione Veneto “VENETO IN GINOCCHIO”.