Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 

Orientamento e alternanza scuola-lavoro

ORIENTAMENTO E
ALTERNANZA
SCUOLA-LAVORO

Il sistema camerale ha un ruolo fondamentale nella realizzazione e diffusione di servizi e strumenti per l’alternanza scuola-lavoro e nell’orientamento degli studenti al mercato del lavoro, stabilito da diversi provvedimenti (legge di riforma della scuola n. 53/2003 e successivo D.lgs. applicativo n. 77/2005, decreto legge n. 104/2013 , conv. Legge n. 128/2013, D.lgs. n. 276/2003, in attuazione della Legge n. 30/2003, Legge n. 92/2012 e relativo D.Lgs. attuativo n. 13/2013) e dall’ultimo decreto di riforma delle Camere di Commercio.

Come noto la Legge 107 del 2015 (La Buona Scuola), in linea con il principio della scuola aperta (art. 1), ha reso obbligatoria l’alternanza scuola-lavoro per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori, anche dei licei per un totale di 400 ore nel corso del triennio negli istituti tecnici e professionali e 200 ore nei licei. Con l’alternanza scuola-lavoro, viene introdotto in maniera universale un metodo didattico e di apprendimento che, introducendo gli studenti nel mondo del lavoro, vuole sintonizzare il mondo scolastico con le esigenze del mondo esterno, per favorire la crescita e la formazione professionale. Possono collaborare con le scuole, offrendo un percorso di alternanza scuola-lavoro, imprese, istituzioni, ordini professionali, enti culturali, associazioni sportive e di volontariato.

Unioncamere del Veneto presenta un elenco navigabile dei principali servizi offerti dal sistema camerale a studenti, docenti, imprese ed enti pubblici e privati.

Registro Nazionale per l'alternanza Scuola Lavoro

 

Guarda il video di Unioncamere sul Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro

 

È online dal 26 luglio 2016 il Registro Nazionale per l'alternanza Scuola lavoro (scuolalavoro.registroimprese.it), gestito dalle Camere di Commercio, istituto dalla Legge Buona Scuola (L 13 Luglio 2015, n. 107) per facilitare l’incontro tra gli studenti degli ultimi tre anni degli istituti superiori e le imprese e gli enti pubblici e privati interessati ad attivare un percorso di alternanza scuola-lavoro.

Il Registro è aperto e consultabile gratuitamente e permette di ricercare tutte le imprese iscritte al registro per l’alternanza scuola-lavoro e apprendistato selezionandole per nome o parola chiave, provincia, attività economica prevalente o figura professionale.

L’iscrizione al registro per l’alternanza scuola-lavoro è gratuita ed è aperta a tutte le imprese iscritte al registro delle imprese: società di capitali, società di persone, imprese individuali e altre forme, agli enti pubblici e privati ed ai professionisti.

L’impresa può iscriversi esclusivamente online, andando nella home page del sito e selezionando “PROFILO”. Tutte le informazioni fornite in fase di iscrizione devono essere sottoscritte con firma digitale del legale rappresentante o dal titolare dell’impresa; mentre per le successive modifiche è possibile delegare un terzo soggetto.

Per avere un supporto e informazioni è possibile rivolgersi alla Camera di Commercio della propria provincia.

Portale FILO

FILO è la piattaforma integrata delle opportunità per gli studenti, le persone in cerca di lavoro, gli imprenditori e quanti aspirano a diventarlo. Ma è anche un utile strumento di lavoro per gli operatori istituzionali, sia del Sistema camerale che di altri enti od organismi. I servizi FILO costituiscono inoltre uno dei principali strumenti di attuazione della Garanzia Giovani, l'iniziativa europea per l'occupazione giovanile che è partita a maggio 2014.

FILO RENDE disponibile, ad utenti e operatori, in un unico punto d’accesso, diversi database e strumenti per l’orientamento al lavoro, l’alternanza e la formazione:

ALCUNI MATERIALI UTILI:

 
BANDI PON MIUR

1) Competenze di base  (scadenza 28 aprile 2017)

2) Formazione per adulti  (scadenza 2 maggio 2017)

3) Cittadinanza e creatività digitale  (scadenza 5 maggio 2017)

4) Educazione all'imprenditorialità  (scadenza 11 maggio 2017)

5) Orientamento  (scadenza 18 maggio 2017)

6) Alternanza scuola-lavoro (scadenza 20 giugno 2017)